Home articoli Chiama la polizia: “Mi hanno mandato una prostituta brutta”

Chiama la polizia: “Mi hanno mandato una prostituta brutta”

68
0
Chiama la polizia: “Mi hanno mandato una prostituta brutta”
Chiama la polizia: “Mi hanno mandato una prostituta brutta”

Un uomo di Birmingham ha chiamato la polizia perché la prostituta con cui si è incontrato fuori da un hotel “era brutta”. L’uomo voleva denunciarla per truffa, accusando la ragazza di avergli inviato foto ritoccate, di fatto così imbrogliandolo.

“È stato incredibile: era seriamente convinto di avere ragione e che la polizia avrebbe dovuto indagare sulla ragazza per tentata truffa. Gli ho spiegato che non era la ragazza ad avere fatto qualcosa di illegale, ma lui”, ha raccontato l’operatore della polizia.Ma come se non bastasse, insoddisfatto della risposta dell’operatore, l’uomo ha chiesto di venire alla stazione di polizia per discutere con un superiore. Fortunatamente per lui ha rinunciato a questa idea.

L’uomo non ha lasciato le sue generalità all’operatore, ma è stato comunque identificato: fortunatamente per lui, gli agenti hanno deciso di limitarsi ad inviargli una lettera di avvertimento scritto, per questa volta.

Loading...